La Dia sequestra beni per oltre tre milioni

Terreni, magazzini, una villa e molto altro nel "tesoro" confiscato dalla direzione investigativa antimafia di Palermo. I beni sarebbero riconducibili al capomafia della borgata di Partanna Mondello Antonio Porcelli, deceduto lo scorso settembre

“Levati ´sto pensiero”. Natale Giunta denuncia, arrestati quattro estorsori

I Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Palermo stanno dando esecuzione a quattro Ordinanze di Custodia Cautelare in Carcere, emesse dal Gip presso il Tribunale di Palermo, nei confronti di altrettanti estorsori di cosa nostra palermitana. Le attività d’indagine, coordinate dal Procuratore Aggiunto Leonardo Agueci e dai Sostituti Procuratori della Dda di Palermo […]

Gesip, il Comune:”Integreremo i fondi di Stato e Regione”

Nel corso della riunione di ieri, è stato accettato quanto il Comune sostiene da tempo e quanto è alla base del piano quadriennale che prevede il rientro al lavoro dei lavoratori dal 2 maggio: i lavoratori della Gesip, avendo l'azienda sempre versato i propri contributi all'Inps come qualsiasi datore di lavoro privato, possono accedere alla […]

Nel terreno confiscato alla mafia la struttura di Don Puglisi

Stamattina presso la  sede di Palermo dell'Agenzia per i beni confiscati sono stati sottoscritti dal sindaco Leoluca Orlando due documenti grazie ai quali un terreno confiscato in via Fichidindia nel quartiere di Brancaccio, sequestrato nel 1995 all’Impresa Ienna srl, è  stato prima affidato dalla stessa Agenzia al Comune di Palermo e successivamente concesso dal Comune […]

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it