Percepivano reddito di cittadinanza senza requisiti: due denunciati

Redazione

Regione - Corleone

Percepivano reddito di cittadinanza senza requisiti: due denunciati
I due sono stati segnalati all'Inps per il recupero delle somme indebitamente percepite, ammontanti a circa 9 mila euro

Percepivano reddito di cittadinanza senza requisiti: due denunciati

14 Ottobre 2020 - 10:08

Finanzieri della tenenza di Corleone, nell’ambito dei controlli relativi ai benefici erogati dall’Inps, hanno denunciato all’autorità giudiziaria due cittadini, uno di Corleone ed uno di Castronovo di Sicilia, indebiti percettori del Reddito di Cittadinanza (RdC). Nel primo caso, il soggetto controllato ammesso al reddito di cittadinanza dal mese di aprile 2019, fin dalla data di presentazione della domanda era convivente con i genitori e quindi parte integrante del medesimo nucleo familiare nonché fiscalmente a carico di essi, condizione che preclude l’ottenimento del beneficio. Il soggetto implicato, inoltre, è sottoposto alla misura cautelare della detenzione domiciliare.

Nel secondo caso, invece, da un controllo mirato a verificare il rispetto delle misure preventive relative all’emergenza epidemiologica da Covid-19 presso un agriturismo collegato ad un’azienda agricola locale, è emerso che la donna, nonostante percepisse il reddito di cittadinanza, era intenta a lavorare presso la struttura senza aver provveduto ad effettuare la prevista comunicazione di variazione della condizione occupazionale. Le fiamme gialle hanno, pertanto, proceduto a denunciare i due all’autorità giudiziaria di Termini Imerese. Gli stessi sono stati inoltre segnalati all’Inps competente per territorio, per l’irrogazione della sanzione amministrativa di revoca e decadenza del beneficio nonché per il recupero delle somme indebitamente percepite, ammontanti complessivamente a circa novemila euro.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Percepivano reddito di cittadinanza senza requisiti: due denunciati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it