La legalità non va in vacanza: l’Anps di Monreale incontra i bambini anche d’estate

Redazione

Regione - L'iniziativa

La legalità non va in vacanza: l’Anps di Monreale incontra i bambini anche d’estate
L’Anps ormai da oltre 10 anni è attivamente impegnata nella prevenzione di fenomeni come il bullismo

La legalità non va in vacanza: l’Anps di Monreale incontra i bambini anche d’estate

04 Settembre 2019 - 15:09

Il team Legalità dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato di Monreale non va in vacanza. Si è tenuto infatti presso il residence di Marinalonga una serata di sensibilizzazione contro bullismo e cyberbullismo, organizzato proprio dall’Anps di Monreale guidata dal Presidente Santo Gaziano e dal Segretario Economo Francesca Mannino. “L’obiettivo – spiegano dall’Anps – è quello di informare i ragazzi a sfruttare le potenzialità comunicative del web e delle community online, senza correre rischi legati al cyberbullismo, alla violazione del copyright e all’adozione di comportamenti scorretti o pericolosi”.

L’Anps ormai da oltre 10 anni è attivamente impegnata nella prevenzione di fenomeni come il bullismo, cyberbullismo, femminicidio, pedofilia, droga. Ma anche nell’educazione alla legalità e sicurezza stradale.

Un’incontro quello di Marinalonga con i bambini presenti nel residence ed i bambini dell’Associazione Crescere insieme Onlus del Presidente Maria Anastasi. Durante la serata dal tema “Stop Bullismo e Cyberbullismo”, il socio Anps Salvatore Ferrante, Maestro di Aikido e membro del Team della Legalità della sezione monrealese, ha tenuto una serie di lezioni. I bambini hanno interagito con i poliziotti sul delicato tema e hanno seguito con interesse la proiezione dei video didattici della Polizia. A chiudere la serata è stata Stafenia Ferrante, che ha intrattenuto i bambini con un musical in “LIS”, Lingua dei Segni Italiana e le esibizioni di Aikido con il Maestro Ferrante e di Aiki-Kenpo con il Maestro Saverio Riccobono, con i rispettivi allievi.

“Ringrazio – ha detto il Presidente Santo Gaziano – la responsabile del Residence Marinalonga e il presidente dell’Associazione Crescere Insieme Onlus, per averci dato la possibilità di condividere questa serata con i bambini del residence. L’educazione alla legalità non va in vacanza e l’Anps di Monreale è felice di dare il suo contributo alla lotta contro le discriminazioni”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it