“Staremo al mare”: il talento monrealese Pietro Messina spopola sul web

Redazione

Cronaca - Musica

“Staremo al mare”: il talento monrealese Pietro Messina spopola sul web
Dopo la pubblicazione di due cover, Pietro "debutta" con un inedito, dalle sonorità moderne ed interessanti

“Staremo al mare”: il talento monrealese Pietro Messina spopola sul web

18 Luglio 2019 - 09:54

Quasi 11 mila visualizzazioni raggiunte in pochissimi giorni per “Staremo al mare“, la nuova canzone interpretata dal talento monrealese Pietro Messina. Pietro, da 5 mesi, ha iniziato a studiare presso la rinomata accademia ed etichetta discografica Roxy Studio di Fabio Castorino, a Palermo, con la quale ha intrapreso un nuovo percorso artistico. Dopo la pubblicazione di due cover, Pietro “debutta” con un inedito, dalle sonorità moderne ed interessanti. Il video è stato interamente girato in Sicilia, a Isola delle Femmine in provincia di Palermo e il cantante ha voluto accanto a sé i compagni di scuola e gli amici di una vita.

La casa discografica palermitana e agenzia management palermitana, vanta una grande e nuova collaborazione con Michele Torpedine, produttore de “Il Volo”. Il sodalizio tra Roxy Studio, Torpedine e il manager Enzo Longobardi, punta alla valorizzazione e alla scoperta di nuove voci, nuova musica e nuovi talenti come in questo caso per Pietro Messina. Dal 2017 la Roxy Studio è Warner official Supplier.

“Sono contento di questo percorso che oggi mi ha portato alla realizzazione del nuovo inedito ed un nuovo videoclip”, racconta Pietro. L’inedito è stato scritto e composto da Fabio Castorino. L’arrangiamento è dello stesso Fabio Castorino e di Alberto Spataro con la partecipazione della chitarra di Salvo Montalto. “Staremo al mare”, questo il titolo del brano, racconta la spensieratezza e i sogni dei giovani ragazzi che cercano l’amicizia e l’amore, quando il mare accompagna le loro giornate e le loro emozioni. La produzione del video è stata realizzata da Atom.inc. Intanto il 3 agosto Pietro partirà per Londra, grazie alla borsa di studio assegnatagli dal dottor Rottura per partecipere allo “Young talent festival”. Mentre a settembre parteciperà al “Tunisia Summer Festival”, con 4 concerti presso Hammamet.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it