Atletica, Abbate e Zeferino vincono il “Trofeo Città di Monreale”

Redazione

Sport - Monreale

Atletica, Abbate e Zeferino vincono il “Trofeo Città di Monreale”
Quasi 400 atleti in gara

Atletica, Abbate e Zeferino vincono il “Trofeo Città di Monreale”

23 Giugno 2019 - 13:03

Lorenzo Salvatore Abbate per gli uomini e Serena Zeferino dell’Universitas Palermo hanno vinto la tappa monrealese della settima edizione del “Trofeo Città di Monreale – 3° Memorial Michele Guzzo“. La manifestazione, organizzata dal Marathon Monreale, era valida come terza tappa del circuito Running Sicily – Coppa Conad. Alla gara hanno preso parte quasi 400 atleti e il circuito, con start da piazza Guglielmo, ha previsto cinque giri in un circuito che ha attraversato il centro storico della cittadina normanna. Quasi dieci chilometri di un percorso tecnico e ondulato. La squadra con più atleti in gara è stata la società organizzatrice del Marathon Monreale, con 39 al via. A seguire lo Sport Amatori Partinico e l’Amatori Palermo con 20, Trinacria Palermo con 16, Club Atletica Partinico (15) e Universitas Palermo (14). Sei le province siciliane rappresentate al Trofeo Città di Monreale.

A vincere il Trofeo Città di Monreale, come detto Lorenzo Salvatore Abbate dell’Universitas Palermo che ha chiuso il percorso in 30’56”. Al secondo posto Giovanni Soffietto della Run Card che ha terminato i cinque giri in 30’58”, in una volata molto spettacolare. Terzo posto per Filippo Lo Piccolo dell’Asd Monti Rossi Nicolosi al traguardo in 31’46”. Per le donne, prima al traguardo Serena Zeferino dell’Universitas Palermo in 37’36”. Secondo Rosaria Patti dell’Asd Trinacria in 38’01”. Terzo posto per Carla Grimaudo dell’Atletic Alcamo che ha chiuso in 39’05”. Il “Memorial Michele Guzzo” è stato assegnato all’atleta di casa Giovanni Albano.

Ma oggi non contano (solo) i tempi e i vincitori. Grande e importante messaggio che ha mandato il monrealese Salvo Campanella atleta in carrozzina del Marathon Monreale. Campanella ha percorso un giro del percorso grazie all’esoscheletro ReWalk, struttura autoportante che gli consentirà di stare sulle proprie gambe, proprio come era già avvenuto, lo scorso mese di marzo, a Palermo in occasione della Strapapà. All’arrivo centinaia di persone tra atleti e spettatori ad attenderlo per tributargli un caloroso abbraccio e noi, gli dedichiamo la nostra copertina.

Classifica uomini (km. 9,350)
1) Lorenzo Abbate (Universitas Palermo) 30’56
2) Giovanni Soffietto (Runcard) 30’58
3) Filippo Lo Piccolo (Monti Rossi Nicolosi) 31’46
4) Salvatore Geraci (Mega Hobby Sport) 32’50
5) Filippo Porto (Pegaso Athletic) 33’24
Classifica donne (Km. 9,350)
1) Serena Zeferino (Universitas Palermo) 37’36
2) Rosaria Patti (Trinacria Palermo) 38’01
3) Carla Grimaudo (Atletica Alcamo) 39’05
4) Giuseppina Rinaldi (Trinacria Palermo) 40’58
5) Maria Giangreco (Marathon Altofonte) 42’06

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it