Vaccino anti-Covid, Arcidiacono chiede l’attivazione di un presidio a Monreale

Redazione

Cronaca - La richiesta

Vaccino anti-Covid, Arcidiacono chiede l’attivazione di un presidio a Monreale
Per venire incontro alle esigenze della popolazione, soprattutto agli ultraottantenni

Vaccino anti-Covid, Arcidiacono chiede l’attivazione di un presidio a Monreale

20 Febbraio 2021 - 17:12

Il poliambulatorio “Cirba” potrebbe essere inserito dall’Asp tra i presidi della provincia di Palermo per la somministrazione dei vaccini anti-Covid. A chiederlo all’azienda sanitaria è il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono, per venire incontro alle esigenze della popolazione, soprattutto agli ultraottantenni che potrebbero accedere più facilmente al centro vaccinale.

“Di fronte ad una situazione di emergenza – ha dichiarato il primo cittadino – avere una postazione sul nostro territorio e più vicino a tutti i cittadini ci sembra il modo migliore per accelerare la somministrazione dei vaccini agli anziani che hanno già effettuato la prenotazione”. Il sindaco si rivolge all’Asp di Palermo con la quale si è instaurato in questo anno un rapporto di collaborazione, che ha permesso di organizzare una serie di screening sia a Monreale che nelle frazioni, consentendo un continuo monitoraggio della situazione pandemica. “Con l’istituzione del presidio per la vaccinazione anti-Covid a Monreale, sarebbe più semplice e veloce effettuare le vaccinazione ai cittadini di un vastissimo territorio, per tornare quanto prima ad una situazione di normalità”.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Vaccino anti-Covid, Arcidiacono chiede l’attivazione di un presidio a Monreale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it