Rapinano anziano davanti casa: arrestati grazie alle immagini delle telecamere

Redazione

Regione - Santa Flavia

Rapinano anziano davanti casa: arrestati grazie alle immagini delle telecamere
Il 28enne ed il 47enne sono già detenuti per altri reati a Palermo e Caltanissetta

Rapinano anziano davanti casa: arrestati grazie alle immagini delle telecamere

07 Dicembre 2020 - 11:43

I carabinieri di Bagheria hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Termini Imerese, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di A.C. 28enne, palermitano e di E.S. 47enne, napoletano, entrambi volti noti alle forze dell’ordine, per il reato di rapina.

I fatti risalgono al 31 luglio scorso quando, a Santa Flavia, i due perpetravano una rapina ai danni di un 84enne che poco prima aveva prelevato 3000 euro in contanti presso un istituto di credito. Il 28enne, che avrebbe svolto il ruolo di palo, aveva seguito la vittima segnalandola al complice, mentre l’anziano faceva rientro a casa, mentre il 47enne lo bloccava strattonandolo con violenza fino a farlo cadere a terra, sottraendogli la borsa contenente il denaro. Gli uomini, entrambi travisati da casco e occhiali si dileguavano, subito dopo a bordo di uno scooter facendo perdere le loro tracce. Le indagini svolte dai carabinieri, attraverso l’osservazione di immagini delle diverse telecamere di sorveglianza presenti sul posto e una mirata attività investigativa hanno permesso di identificare i due. Il 28enne ed il 47enne sono già detenuti per altri reati rispettivamente presso le case circondariali Antonio Russo di Palermo e di Caltanissetta.

Altre notizie su monrealepress

2 commenti a “Rapinano anziano davanti casa: arrestati grazie alle immagini delle telecamere”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it