Sventato furto in una scuola: a Palermo la polizia intensifica i controlli

Redazione

Palermo - In Zona Favorita

Sventato furto in una scuola: a Palermo la polizia intensifica i controlli
Beccati invece tre giovani distesi nel giardino dell'istituto Maneri-Ingrassia a fumare marijuana

Sventato furto in una scuola: a Palermo la polizia intensifica i controlli

06 Giugno 2020 - 15:45

Sventato dalla Polizia a Palermo l’ennesimo raid ai danni di una scuola. Questa volta a essere preso di mira è stato un istituto in zona Favorita, dove gli agenti hanno sorpreso un 28enne e un 35enne, che dopo essersi intrufolati nei locali stavano rubando i radiatori in ghisa dei termosifoni. I due, immediatamente bloccati, hanno ammesso le proprie responsabilità e sono stati denunciati per furto.

Dopo gli atti vandalici che si sono registrate nelle ultime settimane in diverse scuole cittadine, da una periferia all’altra è stato rafforzato il dispositivo di controllo del territorio da parte degli equipaggi delle volanti e dei commissariati. Nella scuola Maneri-Ingrassia di viale dei Picciotti, il cui dirigente scolastico, lo scorso 4 giugno, ha denunciato un danneggiamento e ieri pomeriggio una pattuglia durante un controllo ha trovato un 19enne, un 20enne e un 24enne distesi nel giardino dell’istituto a fumare marijuana.

Ai poliziotti hanno detto di aver scelto lo spazio interno della scuola per poter consumare la droga “senza essere disturbati”. Tutti sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori e denunciati per occupazione e deturpamento di edifici pubblici. Già lo scorso 29 aprile la Polizia aveva sventato un altro furto, questa volta ai danni dell’istituto alberghiero Paolo Borsellino di piazza Bellissima. In quell’occasione il ladro fu bloccato all’uscita dei locali con la refurtiva. I controlli proseguiranno nelle prossime settimane.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Sventato furto in una scuola: a Palermo la polizia intensifica i controlli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it