Hanno il reddito di cittadinanza e puliscono la città: “Restituiamo decoro”

Redazione

Cronaca - Monreale

Hanno il reddito di cittadinanza e puliscono la città: “Restituiamo decoro”
Prosegue a pieno ritmo l’attività dei volontari "Basta Crederci", che hanno pulito e sistemato aiuole e alcune vie della città normanna

Hanno il reddito di cittadinanza e puliscono la città: “Restituiamo decoro”

01 Giugno 2020 - 14:17

Prosegue a pieno ritmo l’attività dei volontari di Monreale “Basta Crederci“, un gruppo di lavoro attivo pronto per pulire e sistemare aiuole e alcune vie della città normanna sommerse da sporcizia e sterpaglie. Un’azione sinergica con l’amministrazione comunale coordinate dal volontario monrealese Piero Faraci che sta seguendo sin dall’inizio tutte le fasi. L’associazione che ha promosso questa iniziativa si identifica con lo slogan “Basta crederci”, un gruppo di persone che percepisce il reddito di cittadinanza e che da tre mesi si impegna attivamente pulendo varie parti della città, dal centro storico alla periferia.

E’ stata ripulita tutta la zona dello storico quartiere Carmine, compresa la storica scalinata che collega la zona a monte alla zona a valle della città. Presenti anche l’assessore Nicolò Taibi e il comandante della Polizia Municipale Luigi Marulli. Un ringraziamento ed un plauso per il lavoro svolto è stato espresso dal sindaco Alberto Arcidiacono che si è complimentato per l’azione messa in campo dai volontari che stanno ripulendo strade e angoli della città, portando pulizia e decoro. I ragazzi di Basta Crederci, per abbellire la città, dopo questi interventi si sono adoperati per piantare fiori in alcuni vasi, sistemati dinanzi ad alcune attività commerciali.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Hanno il reddito di cittadinanza e puliscono la città: “Restituiamo decoro””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it