Altofonte-Rebuttone: vince Castiglione. Al monrealese Nicolosi vittoria di classe

Redazione

Sport - Auto Slalom

Altofonte-Rebuttone: vince Castiglione. Al monrealese Nicolosi vittoria di classe
Due i monrealesi in gara: Andrea La Corte e Rosario Nicolosi

Altofonte-Rebuttone: vince Castiglione. Al monrealese Nicolosi vittoria di classe

26 Agosto 2019 - 09:23

Si conclude la terza edizione dello Slalom Automobilistico Altofonte-Rebuttone con la vittoria da parte del pilota più atteso, il campione italiano in carica Giuseppe Castiglione, che non ha tremato di fronte ai favori del pronostico e a una concorrenza agguerrita, che fino agli ultimi metri della terza e ultima prova cronometrata ha fatto di tutto per portargli via il gradino più alto del podio.

Una gara che ha infiammato la domenica sulle strade della SP5 e della SP5-bis tra Altofonte e Piana degli Albanesi, con le 95 vetture che si sono susseguite sul tracciato. Merito soprattutto di Emanuele Schillace, che ha dimostrato di meritare il primo posto nella classifica del Campionato Siciliano, ma che si è visto sfuggire la vittoria solo nell’ultima prova cronometrata. Per il giovane pilota della scuderia messinese TM Racing, comunque, un altro esame brillantemente superato nella corsa verso la conquista del titolo regionale.

Non riesce a confermare il trionfo ottenuto un anno fa allo Slalom Altofonte-Rebuttone, ma riesce comunque a salire sul podio Michele Puglisi, al volante di una Radical della scuderia TM Racing e capace di portare a casa il terzo posto, che conferma le buone sensazioni del pilota peloritano con le strade di Altofonte.

Due i monrealesi in gara, Andrea La Corte, costretto al ritiro per un guasto al cambio e Rosario Nicolosi, che ha vinto la categoria ADB-S1 e il gruppo “Attività di base“, che comprende le vetture con Passaporto Tecnico “Light” conformi al Regolamento Attività di Base per quanto riguarda le prescrizioni di sicurezza ed ai Regolamenti Tecnici dei Gruppi di provenienza per quanto riguarda le prescrizioni tecniche. Non partecipano alla classifica Assoluta. Hanno classifica separata e trasparente per i titoli Aci.

Ma il grande protagonista della terza edizione dello Slalom è stato il pubblico. Migliaia di persone si sono assiepate lungo il percorso, piazzandosi nelle zone adibite e sicure e mantenendo un comportamento ineccepibile durante ogni fase della gara. L’appuntamento è fissato per la quarta edizione nel 2020: la speranza è quella di ottenere la tanto sperata “promozione” al Trofeo Sud Italia Slalom.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it