Quindicenne ricattata e violentata: arrestati tre giovani palermitani

Redazione

Palermo - L'orrore tra i viali dell'ex manicomio

Quindicenne ricattata e violentata: arrestati tre giovani palermitani
Tre giovani palermitani di 19 anni sono stati arrestati con l'accusa di violenza sessuale

Quindicenne ricattata e violentata: arrestati tre giovani palermitani

09 Luglio 2019 - 08:53

Tre giovani palermitani di 19 anni sono stati arrestati con l’accusa di violenza sessuale. La vittima una ragazza di 15 anni, ricattata e abusata. Per gli investigatori, lo scorso novembre, la vittima sarebbe stata costretta ad avere rapporti sessuali con i tre giovani tra i viali dell’ex manicomio di via La Loggia a Palermo.

L’incubo – spiegano i carabinieri – comincia a scuola, dove la giovane studentessa conosce uno dei ragazzi, con il quale si fidanza. Dopo qualche tempo, il ragazzo le chiede una foto, lei acconsente e invia lo scatto in intimo. Da quel momento sono iniziati i ricatti in chat, acquisita dagli investigatori come prova.

Per evitare che la foto possa diventare pubblica, la giovane acconsente ad avere un rapporto sessuale in macchina, nei pressi di corso Calatafimi con il fidanzato. Ma è qui che il 19enne dopo aver consumato il rapporto, chiama i suoi amici. Che violentano la giovane tra i viali dell’ex manicomio. Le indagini coordinate dal procuratore aggiunto Annamaria Picozzi e dai sostituti Giorgia Righi e Sergio Mistritta, hanno portato agli arresti domiciliari emessi dal giudice per le indagini preliminari.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it