Si chiude l’anno scolastico, alla Morvillo c’è l’Erasmus Day

Redazione

Cronaca - Istruzione

Si chiude l’anno scolastico, alla Morvillo c’è l’Erasmus Day
evento  conclusivo delle attività svolte nell’ambito del progetto dal titolo: "Noi piccoli esploratori del XXI secolo"

Si chiude l’anno scolastico, alla Morvillo c’è l’Erasmus Day

11 Giugno 2019 - 16:03

Nell’ultimo giorno di scuola, si è tenuto, nel salone dell’Istituto Comprensivo Francesca Morvillo, il primo Erasmus Day, evento  conclusivo delle attività svolte nell’ambito del progetto dal titolo: “Noi piccoli esploratori del XXI secolo… pronti a mappare e a codificare il nostro territorio”.

Il progetto, della durata di due anni e coordinato dalla scuola monrealese in qualità di capofila, si sta svolgendo in partenariato con Croazia, Polonia e Lituania. Ha una duplice finalità: quella di far conoscere meglio il territorio monrealese ai nostri alunni e ai nostri partner esplorandone siti conosciuti e non; e quella di far conoscere e usare la metodologia del “coding” per favorire lo sviluppo del pensiero computazionale, ovvero l’abitudine a risolvere problemi più o meno complessi, mettendo la programmazione al centro di un apprendimento.

“L’Erasmus Day – spiegano dall’istituto – intende dare visibilità alla grande valenza del progetto dentro e fuori l’istituzione scolastica rappresentando un’occasione di crescita intellettuale e personale per tutti”. Gli alunni, guidati dagli insegnanti Melania Melania, Antonella Di Piazza, Anna Favaloro, Cettina Giambruno, Ina Carrozza e Anna Maria Verghi, attraverso interventi, numerosa cartellonistica, gadget, balletti tipici del nostro paese e dei paesi partner, hanno saputo comunicato i punti salienti del progetto al pubblico di genitori che ha partecipato numeroso all’evento.

La Dirigente Beatrice Moneti, ha ringraziato tutti i genitori e gli alunni che hanno partecipato; in particolare modo i docenti coinvolti e la vicepreside, Antonella Lo Presti, “che hanno saputo trasmettere entusiasmo e conoscenza – ha sottolineato – delle importanti tematiche che oggi sono a fondamento di un’autentica condivisione europea degli obiettivi educativi”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it