Piero Capizzi saluta: “Ma il mio impegno per Monreale non finisce”

Redazione

Cronaca - Monreale

Piero Capizzi saluta: “Ma il mio impegno per Monreale non finisce”
Il passaggio di consegne con Alberto Arcidiacono

Piero Capizzi saluta: “Ma il mio impegno per Monreale non finisce”

16 Maggio 2019 - 17:44

Rare volte lo abbiamo visto così emozionato. Forse oggi pomeriggio lo era più di 5 anni fa, quando quella fascia la riceveva dalle mani del collega Filippo Di Matteo. Oggi Piero Capizzi, che si è presentato puntualissimo in Sala Rossa, ha consegnato la fascia tricolore al neo sindaco Alberto Arcidiacono.

“E’ per me un vero onore investire ufficialmente l’amico Alberto di questo ruolo – ha detto l’ex sindaco – Sono certo che saprà amministrare Monreale con competenza e lealtà e che ci metterà lo stesso impegno che ho profuso io in questi ultimi 5 anni”.

Adesso Capizzi ha un nuovo capitolo della sua vita da scrivere: “Continuerò a fare l’avvocato, anche perché non ho mai smesso in questi 5 anni – dice Capizzi – mi dedicherò ai miei affetti e alla famiglia, ma sarò sempre a Monreale, per adoperarmi per la nostra città. La legge mi ha assegnato il ruolo da consigliere comunale e lo svolgerò nel migliore del modi, cercando di fare il bene per Monreale”.

In questi cinque anni di lavoro, Capizzi assicura di non aver nessun rimpianto: “Quello che ho fatto l’ho fatto sempre con coscienza e razionalità. Certo, non siamo perfetti ed è chiaro che qualche errore lo abbiamo commesso. Ma non mi rimprovero nulla. Ad Arcidiacono consegno una città risanata finanziariamente, con tanti obiettivi già avviati e da raggiungere”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it