Approvata la finanziaria, i precari del comune di Monreale saranno assunti dalla Resais

Redazione

Cronaca

Approvata la finanziaria, i precari del comune di Monreale saranno assunti dalla Resais

Approvata la finanziaria, i precari del comune di Monreale saranno assunti dalla Resais
15 Febbraio 2019 - 10:17

Qualche giorno fa si era scatenato il panico, anche a Monreale, per la diffusione di tre pareri della Corte dei Conti destinati ai Comuni di San Pier Niceto, Milazzo e Custonaci che mettevano in dubbio la legittimità delle stabilizzazioni dei precari se non supportate da altrettante assunzioni di esterni tramite concorso pubblico e con pari risorse. Ma il Tar si era pronunciato con un’apposita sentenza che ha finalmente messo a tacere la diatriba tra Corte dei Conti e Regione, affermando il principio per cui l’obbligo del concorso pubblico, con riserva di posti per esterni, non ricorre se ci sono evidenti ragioni di interesse pubblico. E ridurre il precariato lo è.

Stamattina, dopo una lunga maratona notturna, è stata approvata la Finanziaria 2019. E’ stato previsto uno specifico capitolo per la stabilizzazione dei precari. In primo luogo, è stata varata una norma interpretativa per rispondere al parare della Corte dei conti che aveva bloccato le stabilizzazioni dei Comuni nei precari. Così il processo dovrebbe ripartire in tutti i Comuni. Approvato anche un articolo che prevede il passaggio dei precari dei Comuni in dissesto alla Resais, ente della Regione. Il caso di Monreale.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it