Sarebbe responsabile dell’incendio a Casaboli: arrestato 82enne monrealese

Redazione

Cronaca - Il reato di cui risponderà prevede una pena fino a dieci anni di reclusione

Sarebbe responsabile dell’incendio a Casaboli: arrestato 82enne monrealese
L'incendio del 17 agosto scorso ha bruciato per oltre 24 ore causando la distruzione di 85 ettari di bosco

07 Ottobre 2021 - 12:15

I Carabinieri della Stazione di Pioppo, hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Palermo su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un 82enne monrealese, già noto alle forze dell’ordine per reati analoghi, ritenuto responsabile di incendio boschivo.

Le indagini dei militari dell’Arma hanno consentito di individuare nell’indagato il responsabile dell’incendio appiccato, il 17 agosto 2020 a “Casaboli” nella frazione di Pioppo, che divampando per oltre 24 ore ha causato la distruzione di 85 ettari di area boschiva. L’uomo, è stato ristretto nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari, il reato di cui risponderà prevede una pena fino a dieci anni di reclusione.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Sarebbe responsabile dell’incendio a Casaboli: arrestato 82enne monrealese”

  1. Riccardo ha detto:

    E se é colpevole i 10 anni di carcere che gli spettano li deve fare tutti a prescindere dall’età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it