Sorpresi a rubare in un’azienda di smaltimento rifiuti: in tre arrestati

Redazione

Regione - I tre hanno un'età compresa tra i 20 e i 54 anni

Sorpresi a rubare in un’azienda di smaltimento rifiuti: in tre arrestati
Durante un servizio di controllo del territorio dei carabinieri di Lercara Friddi

Sorpresi a rubare in un’azienda di smaltimento rifiuti: in tre arrestati

17 Febbraio 2021 - 10:12

Sono stati fermati dai carabinieri mentre rubavano da un’azienda di recupero rifiuti di Roccapalumba. In manette, per furto aggravato, sono finiti 3 palermitani, di età compresa tra i 20 e i 54 anni. A sorprenderli i carabinieri della Compagnia di Lercara Friddi, impegnati in uno specifico servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati predatori, che hanno arrestato per furto aggravato i tre palermitani, già noti alle forze dell’ordine. I militari notando del movimento anomalo all’interno di un’azienda di recupero rifiuti in contrada Zaccanelli, sono intervenuti cogliendo i tre, muniti di un autocarro, intenti a caricare oltre 2.000 chili di materiale ferroso. Gli arrestati, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati posti agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida; la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Oggi, presso il tribunale di Termini Imerese, si celebrerà il processo, con il rito direttissimo.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it