Controlli dei carabinieri nel quartiere Cep: arresti, denunce e sanzioni

Redazione

Palermo - Raffica di sanzioni per il mancato rispetto del Dpcm

Controlli dei carabinieri nel quartiere Cep: arresti, denunce e sanzioni
Denunciate anche due persone per ricettazione e porto di armi od oggetti atti a offendere

03 Febbraio 2021 - 11:59

Intensificati i controlli dei carabinieri nel quartiere Cep di Palermo dopo l’incendio di matrice dolosa dell’asilo nido comunale Peter Pan. I militari durante il mese appena trascorso hanno passato al setaccio le strade del popolare rione, controllando oltre 500 persone e 250 auto ed elevando più di 20 sanzioni per oltre 8mila euro per il mancato rispetto della normativa anti-Covid.

Le violazioni al Codice della strada contestate, invece, sono state 38. Verifiche sul rispetto dei Dpcm e delle ordinanze regionali e comunali anche per 15 esercizi pubblici, quattro dei quali sono stati sanzionati amministrativamente per 5.400 euro. Per un locale è scattata anche la chiusura per cinque giorni. I controlli in materia igienico-sanitaria hanno visto anche la partecipazione dei carabinieri del Nas. Per quattro persone, invece, sono scattate le manette per detenzione e spaccio. La droga sequestrata, principalmente hashish e marijuana, ammonta a quasi 300 grammi. Due persone, infine, sono state denunciate ricettazione e porto di armi od oggetti atti a offendere.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Controlli dei carabinieri nel quartiere Cep: arresti, denunce e sanzioni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it