Mamma tenta di accoltellare la figlia di 8 anni: ricoverata non è grave

Redazione

Palermo - Villa Tasca

Mamma tenta di accoltellare la figlia di 8 anni: ricoverata non è grave
La donna, che si trova in caserma, avrebbe riferito ai carabinieri di volersi suicidare

17 Novembre 2020 - 17:32

Ha impugnato un coltello e ha colpito la figlia di 8 anni, ferendola in maniera non grave al collo e al volto. É accaduto questa mattina nel quartiere Villa Tasca, a Palermo. A chiamare i carabinieri sono stati alcuni vicini allertati dalle urla della sorellina minore di 6 anni. La bimba è stata portata all’Ospedale dei Bambini ma le sue condizioni non sono gravi. La donna, che si trova in caserma, avrebbe riferito ai carabinieri di volersi suicidare.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Mamma tenta di accoltellare la figlia di 8 anni: ricoverata non è grave”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it