Clienti ai tavoli e al banco e nessuna mascherina: scatta chiusura e multa per pub

Redazione

Palermo - In via Roma

Clienti ai tavoli e al banco e nessuna mascherina: scatta chiusura e multa per pub
Il pub è stato trovato in piena attività, con la presenza di avventori che consumavano alimenti e bevande

Clienti ai tavoli e al banco e nessuna mascherina: scatta chiusura e multa per pub

17 Novembre 2020 - 15:34

Sono stati 24 i controlli effettuati dalla polizia municipale nella giornata di sabato scorso all’interno dei locali pubblici per il rispetto delle misure di contenimento al Covid-19. Di questi solo un locale di via Roma angolo via Lattarini è stato trovato in piena attività, con la presenza di avventori che consumavano alimenti e bevande al banco e ai tavoli.

Dal controllo dei documenti è emerso che la Scia esibita dal gestore, in copia insieme alla Dia sanitaria, era già stata sequestrata nello scorso maggio con decreto del pm perché falsa. Il gestore, che all’atto del controllo era privo della mascherina, è stato segnalato all’autorità giudiziaria per reato continuato e gli è stata inflitta una multa di 5.800 euro con la relativa chiusura dell’attività.

“Prosegue con grande sinergia con le Forze di polizia coordinate dalla Questura, l’azione di vigilanza e controllo perché tutti rispettino le norme di prevenzione contro il Covid, in un clima di preoccupazione ma anche di sempre maggiore responsabilità da parte dei cittadini – ha detto il sindaco Orlando – . Sono infatti i cittadini i primi a dover agire in modo coscienzioso per evitare che il contagio aumenti, sovraccaricando ancora di più i nostri ospedali e con conseguenze gravissime per la salute di tutti”.

“Sono grato alla Polizia municipale per l’attività di controllo e vigilanza – ha commentato il vice sindaco Fabio Giambrone – che continua senza sosta pur con le tante difficoltà operative che in questi giorni non hanno risparmiato anche il comando. La professionalità e la competenza con cui operano gli agenti della Municipale è garanzia di rispetto delle regole e della legge a tutela di tutti”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it