Caso sospetto di Covid, chiuso l’asilo nido “Rosolino Pilo” di Palermo

Redazione

Palermo - In via precauzionale

Caso sospetto di Covid, chiuso l’asilo nido “Rosolino Pilo” di Palermo
Si tratta di una dipendente, in malattia dallo scorso 17 settembre per sintomi influenzali

Caso sospetto di Covid, chiuso l’asilo nido “Rosolino Pilo” di Palermo

22 Settembre 2020 - 17:15

Chiuso precauzionalmente il servizio della sezione infanzia comunale nella scuola Rosolino Pilo di via Augusto Elia, a Palermo. La decisione è stata presa oggi per un caso di sospetto Covid-19 di una dipendente, in malattia dallo scorso 17 settembre per sintomi influenzali. É stata la stessa dipendente a comunicare alla direzione del Rosolino Pilo di essere stata segnalata all’Azienda sanitaria provinciale per sospetto contagio e di essere in attesa di verifica attraverso il tampone.

All’interno del plesso che tra l’altro è stato sede elettorale, sono partiti i lavori di igienizzazione e sanificazione. Intanto è stato completamente sanificato l’asilo nido Melograno, chiuso nei giorni scorsi e il Comune sta concordando la riapertura su indicazioni dell’Asp. “Ho ricevuto il direttore generale Asp, Daniela Faraoni – ha detto l’assessore alla Scuola, Giovanna Marano – che mi ha fornito rassicurazioni che nelle prossime giornate l’Azienda garantirà l’esecuzione dei test rapidi per dipendenti, genitori e bambine e bambini che frequentano i nidi chiusi precauzionalmente al fine di predisporre la riapertura”.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Caso sospetto di Covid, chiuso l’asilo nido “Rosolino Pilo” di Palermo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it