Monreale, riapre il complesso abbaziale: al massimo 120 persone per volta

Redazione

Cronaca - Quattro volte a settimana

Monreale, riapre il complesso abbaziale: al massimo 120 persone per volta
E' stato studiato un percorso di visita ben definito, che evita ogni assembramento e differenzia l'entrata e l'uscita

Monreale, riapre il complesso abbaziale: al massimo 120 persone per volta

25 Giugno 2020 - 16:25

Riapre oggi a visitatori in piena sicurezza, con nuovi orari e nuove regole, il complesso abbaziale di Monreale. La visita è un vero e proprio viaggio, un’immersione nella Sicilia arabo-normanna, partendo dal Duomo (con il Cristo Pantocratore), e passando dall’elegante Cappella Roano, dal chiostro, il giro completo delle terrazze (da dove lo sguardo abbraccia l’intera vallata), il Museo Diocesano. In questo primo periodo il complesso monumentale riaprirà quattro giorni a settimana: giovedì e venerdì dalle 9 alle 13; sabato anche dalle 14,30 alle 17,30, domenica solo pomeriggio dalle 14,30 alle 17. Il Chiostro è aperto anche la mattina dalle 9 alle 13.30.

E’ stato studiato un percorso di visita ben definito, che evita ogni assembramento e differenzia l’entrata e l’uscita: si entra dal Portico laterale settentrionale e si esce dalla porta delle Tombe Reali. Previsti ingressi contingentati, non potranno essere presenti nel complesso più di 120 persone per volta. All’ingresso, igienizzazione delle mani per i visitatori che dovranno indossare la mascherina per l’intera visita. CoopCulture ha messo a punto un sistema di prenotazione a slot suddividendo i posti disponibili per fasce orarie. Il biglietto sarà open, ovvero sarà sempre valido per un ingresso, ma non avrà scadenza e si potrà decidere l’orario della visita in base alla disponibilità degli slot.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Monreale, riapre il complesso abbaziale: al massimo 120 persone per volta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it