Stalking e abusi su un’alunna minorenne: arrestato insegnante

Redazione

Palermo - A fare luce sul caso è stata la polizia di stato

Stalking e abusi su un’alunna minorenne: arrestato insegnante
Disposto anche il divieto temporaneo di esercitare l'attività di insegnante

Stalking e abusi su un’alunna minorenne: arrestato insegnante

19 Maggio 2020 - 14:30

É finito agli arresti domiciliari un insegnante accusato di stalking e abusi nei confronti di una alunna, minorenne. L’uomo, un sessantenne palermitano, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Palermo Rosario Di Gioia, su richiesta del pm Giorgia Righi del pool coordinato dal procuratore aggiunto Annamaria Picozzi. Disposto anche il divieto temporaneo di esercitare l’attività di insegnante.

L’uomo, insegnante presso un istituto superiore del capoluogo siciliano, è indagato per il reato di atti persecutori e per avere posto in essere atti idonei e diretti in modo non univoco a compiere atti sessuali ai danni di una sua alunna minorenne. A fare luce sul caso è stata la polizia di stato. Nel mese di maggio dello scorso anno, i genitori della ragazza si sono recati presso il Commissariato Libertà per denunciare i comportamenti che il professore aveva avuto nei confronti della figlia. Le indagini degli agenti della Squadra mobile, che hanno ascoltato altre alunne e docenti, hanno portato all’incriminazione dell’insegnante. Gli agenti hanno ricostruito un quadro dettagliato sulla personalità dell’uomo, che aveva un precedente specifico.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it