A Monreale sospesi i mercatini del giovedì e del contadino

Redazione

Cronaca - Emergenza Coronavirus

A Monreale sospesi i mercatini del giovedì e del contadino
Lo ha deciso il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono

10 Marzo 2020 - 12:33

Saranno sospesi almeno fino al 3 aprile e fino a nuove direttive del governo nazionale, i mercatini del giovedì e del contadino che si tengono a piazzale Florio con cadenza settimanale. Lo ha deciso il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono. Ieri la nuova direttiva voluta dal governo comunicata in diretta nazionale dal Premier Giuseppe Conte. La scelta è quella di evitare eventi che causino assembramenti. E i mercatini, gioco-forza lo sono.

Per questo il sindaco ha preso questa drastica decisione. Gli approvvigionamenti, comunque, come già spiegato ieri da Conte saranno sempre garantiti. Perché le merci e i beni di prima necessità continueranno a viaggiare. Seppur con gli accorgimenti del caso. Anche i supermercati rimarranno regolarmente aperti e forniti. Sarà, eventualmente, decisa una regolamentazione degli ingressi nei market, per evitare code e assembramenti alle casse. Intanto controlli dei carabinieri negli esercizi commerciali e per le strade, per far rispettare le direttive del Governo.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “A Monreale sospesi i mercatini del giovedì e del contadino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it