Grisì, una cerimonia ricorda Giuseppe La Franca: ucciso dalla mafia

Redazione

Cronaca - In contrada Cambuca

Grisì, una cerimonia ricorda Giuseppe La Franca: ucciso dalla mafia
Si è tenuta ieri, in contrada Cambuca, una piccola cerimonia in ricordo di Giuseppe la Franca

Grisì, una cerimonia ricorda Giuseppe La Franca: ucciso dalla mafia

05 Gennaio 2020 - 16:30

Si è tenuta ieri, in contrada Cambuca a Grisì, una piccola cerimonia in ricordo di Giuseppe la Franca, avvocato, imprenditore e dirigente pensionato del Banco di Sicilia, ucciso dalla mafia. Mandanti ed esecutori dell’omicidio furono i fratelli Leonardo e Vito Vitale di Partinico. I due mafiosi, furono arrestati grazie alla confessione della sorella Giuseppina Vitale, pentita e sotto protezione, che ha denunciato i fratelli come mandanti ed esecutori dell’efferato delitto. I fratelli, si erano impossessati di un caseggiato rurale dell’avvocato ed avevano tentato varie volte con minacce e soprusi di acquisirne la proprietà, trovando sempre d’ostacolo la ferma determinazione di La Franca. Da qui il delitto. Alla cerimonia erano presenti il commissario di Partinico Rosario Arena; il presidente del Consiglio di Partinico Silvana Italiano; il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono; gli assessori monrealesi Pupella, Russo, D’Eliseo e Grippi; il presidente del Consiglio comunale di Monreale Marco Intravaia; i consiglieri Giulio Mannino, Flavio Pillitteri; il consulente del sindaco Salvo Giangreco; il delegato sindaco di Grisi Francesco D’amico e il presidente dell’Osservatorio per lo Sviluppo e la Legalità “Giuseppe La Franca”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it