Messa in sicurezza degli edifici pubblici, approvata proposta del M5S

Redazione

Cronaca - Monreale

Messa in sicurezza degli edifici pubblici, approvata proposta del M5S
Il Comune si impegna a partecipare al bando del Ministero che finanzia progetti di messa in sicurezza

Messa in sicurezza degli edifici pubblici, approvata proposta del M5S

12 Luglio 2019 - 09:03

E’ stata approvata all’unanimità dal Consiglio comunale, la proposta del Movimento 5 Stelle di Monreale che impegna l’amministrazione a partecipare al Bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la messa in sicurezza degli edifici degli Enti Locali.

Per i Comuni sono stati messi a disposizione dei fondi per cofinanziare la redazione di Progetti per la messa in sicurezza degli edifici e delle strutture pubbliche con priorità agli edifici e alle strutture scolastiche. Monreale potrà partecipare al finanziamento di 3 progetti per la messa in sicurezza per un finanziamento massimo di 180 mila euro.

“Considerata la necessità di messa in sicurezza di tutti gli edifici scolastici – spiega Fabio Costantini – nonché di tutti gli edifici comunali del territorio di Monreale e delle frazioni, questo bando costituisce un’occasione irripetibile per la nostra cittadina. Una vittoria che esprime lo spirito costruttivo della nostra opposizione – aggiunge – in piena consapevolezza del ruolo che rivestiamo in Consiglio Comunale. Adesso – conclude Costantini – l’amministrazione dovrà immediatamente presentare le relative istanze di finanziamento (il cui termine scadrà il 30 agosto 2019 ndr)”.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Messa in sicurezza degli edifici pubblici, approvata proposta del M5S”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it