Non solo le luci di Las Vegas: la storia del Casinò nasce in Europa

Redazione

Dall'Italia e dal Mondo

Non solo le luci di Las Vegas: la storia del Casinò nasce in Europa

Non solo le luci di Las Vegas: la storia del Casinò nasce in Europa
06 Marzo 2019 - 16:12

Il gioco d’azzardo ha accompagnato la storia dell’uomo fin dalle sue origini. Troviamo traccia dell’esistenza di questa pratica un pò dappertutto, dall’Iliade alla Bibbia, nei Promessi Sposi e in molti altri testi e fonti. Non esistevano, tuttavia, dei posti designati esclusivamente al gioco d’azzardo se non delle semplici sale adibite a ciò. Dovremo aspettare il 1638 per trovare il primo casinò della Storia, un’innovazione tutta italiana.

Dove tutto iniziò: il Casinò di Venezia

Il Casinò di Venezia venne costruito nella seconda metà del 1600, e ha sede nella suggestiva Ca’ Vendramin Calergi. Nel tempo, tuttavia, questo luogo così curato e dai tratti tipicamente veneziani, ha perso la sua valenza di casinò divenendo famoso all’inizio per essere stata la casa del compositore Richard Wagner.

Purtroppo, nel corso degli anni, la sua nomea andò svanendo finché non scomparve quasi del tutto tra il 1800 ed il 1900. Le leggi contro il gioco d’azzardo erano troppo oppressive e tolsero per sempre il primato alla città veneta per essere stata la patria del Casinò europeo e mondiale. Dal 1946, tuttavia, il Casinò di Venezia ha di nuovo sede a Ca’ Vedramin grazie all’azione congiunta dei privati e del comune di Venezia.

Il Casinò di Venezia, fino allo scorso luglio, condivideva la fama di miglior casinò italiano con quello di Campione d’Italia. All’interno dell’enclave italiana in territorio svizzero, il casinò di Campione era la principale fonte di guadagno del comune. La struttura era, tra l’altro, la più grande d’Europa adibita al gioco d’azzardo. Molti sono gli interessati che potrebbero, in futuro, riaprire il Casinò rendendolo, perché no, una potenziale forma di attrazione turistica.

Le “case di gioco” più famose in Europa

Nei secoli a venire, la moda del casinò (chiamato inizialmente “la casa del gioco) si diffusa in tutta l’Europa continentale prima di essere esportato in America. Troviamo il suntuoso casinò di Baden Baden in Germania, un pò povero di slot machine secondo le critiche locali ma ricchissimo di tavoli da gioco in preminenza blackjack e poker. Non possiamo non citare, poi, il Casinò Estoril in Portogallo. La struttura ospita più di un migliaio di slot machines e centinaia di tavoli da gioco.

Vicino a casa nostra poi, subito al di la del confine con la Slovenia, sorge il Casinò di Perla di Nova Gorica. Situato in una zona dalla forte presenza italiana, il Perla si trova all’interno di un lussuoso hotel a cinque stelle. La sua storia è molto particolare in quanto avrebbe dovuto segnare il confine tra la Slovenia e l’Italia al termine della seconda guerra mondiale.

Il più famoso: il Casinò di Monte Carlo

Chiunque abbia mai assistito da casa al Gran Premio di Montecarlo di Formula 1 non può non ricordare la famosa curva del Casinò. Del resto, Montecarlo è un quartiere del piccolo Principato di Monaco adibito esclusivamente alla vita di lusso sfrenato.

Alla fine del 1800, gestito da François Blanc, che lo rese un’inestimabile fonte di denaro per il Principato a tal punto che il re decise si abolire ogni tipologia di tassazione sui suoi cittadini. Attualmente il Casinò di Monaco presenta, al suo interno, un lussuoso teatro che lo rendono ancora più suggestivo. A tal proposito, moltissimi film sono stati girati nella straordinaria location di Monte Carlo.

Oggi si può giocare a casino in un sito o in una piattaforma apposita, tenendo a mente sempre che bisogno fare riferimento esclusivamente a portali che abbiano la licenza AAMS rilasciata dal governo italiano. Per tutelare la tua sicurezza ti invitiamo a consultare le guide di riferimento del settore dove troverai recensioni accurate e indicazioni sul codice promo offerta da determinate piattaforme.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Non solo le luci di Las Vegas: la storia del Casinò nasce in Europa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it