Monreale, ancora scuole “in campo”: due eventi a marzo con gli studenti

Redazione

Cronaca

Monreale, ancora scuole “in campo”: due eventi a marzo con gli studenti

Monreale, ancora scuole “in campo”: due eventi a marzo con gli studenti
14 Febbraio 2019 - 10:41

Nella Sala Rossa del comune di Monreale, un incontro organizzato dall’Assessore alla pubblica istruzione Serena Potenza con i dirigenti e referenti delle scuole primarie, secondarie e superiori di Monreale. Presenti tra gli altri dell’Assessore alla Cultura Giuseppe Cangemi, Giuseppe Moschella e Gaia Albano. Tema del nuovo incontro, l’organizzazione e la definizione con le scuole di alcune iniziative relative al mese di Marzo, come quella dedicata alla giornata internazionale della donna dell’ 8 marzo. Una full immersion dedicato alla giornata della donna a Casa Cultura dalle ore 9, per la presentazione del libro della scrittrice peruviana Alcira Acosta “Pianto nel ventre” . Sempre nella stessa giornata alle ore 15, si terrà una conferenza sulla parità di genere con delle testimonianze e delle performance organizzate dalle scuole del comune.

Altre iniziative in programma per venerdì 15 del mese di marzo: la “Giornata di prevenzione dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione – giornata del fiocchetto lilla”. Gaia Albano, psicologa, ricercatrice e consulente gratuita del comune di Monreale insieme all’Assessorato alla Pubblica Istruzione, terrà degli incontri con gli alunni delle scuole elementari, medie e superiori, volti alla sensibilizzazione, informazione e prevenzione rispetto alla tematica in oggetto. Affrontare l’argomento dei disturbi del comportamento alimentare risulta essere necessità primaria, vista la sempre più allarmante diffusione del problema.

“Nutro piena soddisfazione sull’esito dell’incontro – dichiara l’assessore Serena Potenza – In pochi mesi si è creata una bellissima sinergia con le scuole di Monreale ed è grazie all’entusiasmo e l’interesse dei dirigenti e dei docenti, che si è potuto mettere in campo in periodi di tempo abbastanza stringati, una organizzazione e definizione di temi molto importanti, delicati e di rilievo. Alcuni di essi più conosciuti e affrontati, quali la giornata della memoria, la parità di genere ed altri più innovativi e “diversamente affrontati” come la prevenzione e sensibilizzazione dei disturbi dell’alimentazione”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it