Beni confiscati, Palermo in testa alla classifica nazionale. Monreale 12esima tra i comuni

Roberto Chifari

Cronaca

Beni confiscati, Palermo in testa alla classifica nazionale. Monreale 12esima tra i comuni

Beni confiscati, Palermo in testa alla classifica nazionale. Monreale 12esima tra i comuni
13 Febbraio 2019 - 17:27

Il report dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la gestione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, chiude il 2018 con numeri in crescendo e la Sicilia, suo malgrado, resta in testa a tutte le classifiche. Numeri che parlano chiaro: un fenomeno che non smette di crescere. Non a caso Palermo con un totale di 3.422 unità immobiliari è in testa alla classifica nazionale. L’altra grande città dell’isola: Catania con 684 è quarta, Caltanissetta decima con 394, seguita da Agrigento con 391, e Messina con 322 unità si conferma al 15esimo posto. Nella graduatoria per comuni, dopo Palermo spicca il triangolo Monreale, Partinico e Bagheria. Bagheria tra i comuni più grandi ha 172 unità confiscate, poi Monreale con 130 è al 12esimo posto. Chiude questa speciale classifica Partinico con 129 unità al 14esimo posto.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it