Torna “Storie di libri tra Palermo e Monreale”: sabato il via alla terza edizione

Redazione

Cronaca

Torna “Storie di libri tra Palermo e Monreale”: sabato il via alla terza edizione

Torna “Storie di libri tra Palermo e Monreale”: sabato il via alla terza edizione
22 Novembre 2018 - 16:27

Sabato prossimo 24 novembre prenderà il via a Monreale la terza edizione della manifestazione “Storie di Libri tra Palermo e Monreale”, che renderà fruibili le straordinarie architetture monumentali per un giorno alla collettività quali “spazi del sapere e della conoscenza”.

Attraverso i “libri” antichi e moderni, insostituibili fonti, e le opere d’arte si promuoverà l’attenzione per le origini medievali della cittadina e quindi l’integrazione tra cittadini, patrimonio e valori del sito Unesco, di cui le Istituzioni civili e religiose, le scuole, le associazioni, le attività produttive, sono anima e parte integrante. Alle ore 9 il Sindaco Piero Capizzi accoglierà e saluterà gli studenti ai quali donerà il “libro della memoria”.

“Siamo arrivati alla terza edizione della manifestazione – hanno dichiarato il sindaco Piero Capizzi e l’assessore alla cultura Giuseppe Cangemi -. Un evento fortemente voluto dalla nostra amministrazione che quest’anno vede il pieno coinvolgimento degli studenti monrealesi in una serie di performances che si protrarranno per l’intera giornata, aprendo i maggiori siti monumentali alla città e facendo rivivere le storie della città”.

La memoria infatti sarà il filo conduttore dell’intera manifestazione attraverso cui gli studenti faranno rivivere personaggi ed episodi storici di Monreale in racconti, performances narrative ed anche grafiche. “Le splendide architetture di Monreale – continuano Capizzi e Cangemi – saranno anche quest’anno simbolo di integrazione tra cittadini, esperienze nel segno della storia della città che va preservata e tramandata. Questo l’intento di questa nuova edizione che vuole anche raccogliere la memoria dell’esperienza di Storie di libri in un vero e proprio libro della memoria da consegnare alla città”.

Il sindaco Capizzi ha ringraziato l’Arcidiocesi di Monreale e in particolar modo l’arcivescovo monsignor Michele Pennisi e don Nicola Gaglio parroco della Cattedrale per la grande collaborazione e disponibilità; l’assessore Giuseppe Cangemi, Antonella Lo Presti, Romina Lo Piccolo, Maria Grazia Scognamiglio, Alessandra Di Benedetto, Salvina Catalano, Salvo Venturella che si sono occupati del coordinamento tecnico; ma anche i dirigenti scolastici, docenti, associazioni culturali ed enti che hanno sostenuto l’organizzazione di questa edizione.

Tra le scuole che hanno aderito alla manifestazione vi sono: l’Istituto Basile-D’Aleo, la direzione didattica Pietro Novelli, l’Istituto Comprensivo Statale Margherita di Navarra, l’Istituto Comprensivo Statale Francesca Morvillo, l’Istituto Comprensivo Statale Antonio Veneziano, l’Associaizone TE.M.A. e l’Associazione il Quartiere.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it