“I volontari pagano di tasca gli interventi”: il comune chiede 300 euro agli sposi per la villa

Redazione

Cronaca

“I volontari pagano di tasca gli interventi”: il comune chiede 300 euro agli sposi per la villa

di Redazione 
“I volontari pagano di tasca gli interventi”: il comune chiede 300 euro agli sposi per la villa

Trecento euro: tanto pretende il comune per poter destinare la villa comunale ai novelli sposi che la selezionano come location per il loro giorno. E fin qui nulla di strano. Molti comuni chiedono un contributo economico per permettere dei servizi fotografici all’interno dei loro beni. Ma il caso di Monreale è un po’ particolare. Perché sappiamo tutti le condizioni in cui versava la nostra villa comunale fino a qualche mese fa. Sono stati i volontari del gruppo SiAmo Monreale, insieme a comuni cittadini a recuperare la villa, risistemare le aiuole, potare gli alberi, ripristinare la fontana.

Lo hanno fatto sempre a spese loro, autotassandosi, confidando nel buon senso dei commercianti che non hanno mai preteso il pagamento dei materiali immediatamente. Tutto è stato fatto grazie alle donazioni, anche da parte dei pensionati che frequentano il Belvedere. Sarebbe stato opportuno dunque, che il Comune questi soldi li destinasse alla villa comunale, permettendo ai volontari di continuare con gli interventi di sistemazione e contribuendo alle spese. Un atto normale, che avrebbe avuto anche un buon risalto mediatico. Anche stavolta si è persa un’occasione.

2 commenti a ““I volontari pagano di tasca gli interventi”: il comune chiede 300 euro agli sposi per la villa”

  1. Dario ha detto:

    L’avevo detto prima in un altro mio commento ……..lodavo i volontari per il loro sforzo e la loro voglia di fare ……Ma il comune pensa solo a fare cassa con tutto …….non mi sbaglio mai Ora i volontari puliranno le periferie dalle erbacce che invadono le strade …E il comune che fà ti mette le tasse per pagare i lavori non eseguiti Se la redazione non mi pubblica questo commento sta a significare che è di Parte politica

  2. Dario ha detto:

    Grazie redazione il mio commento era solo per dire che non si possono far carico solo i volontari per redere monreale più vivibile…….che il Comune la Provincia si diano una smossa finiamola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su monrealepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it