La rivolta di Varsavia, 70 anni da quel tragico giorno, la ricorda un videogioco

Edoardo Ullo

L'Angolo del Videogioco

La rivolta di Varsavia, 70 anni da quel tragico giorno, la ricorda un videogioco
Enemy Front si fermerà oggi per un minuto in onore delle vittime della battaglia iniziata l'1 agosto del 1944

La rivolta di Varsavia, 70 anni da quel tragico giorno, la ricorda un videogioco

01 Agosto 2014 - 21:27

La Rivolta di Varsavia, iniziata l’1 agosto del 1944, sarà ricordata in un videogioco. Enemy Front si fermerà oggi per un minuto in onore delle vittime della battaglia. Il minuto di “raccoglimento” sarà alle 17.

CI Games, lo studio polacco che ha sviluppato lo sparatutto in prima persona a sfondo bellico, ha deciso questa eccezionale iniziativa per i 70 anni dell’evento e ricordare, così, i troppi caduti in guerra fissando proprio alle 17, ora di inizio delle operazioni belliche, il minuto di stop. La battaglia imperversò sulla capitale polacca fino al 2 ottobre del ’44, dopo due mesi sanguinosi.

Il resto potete leggerlo su Il Videogioco.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it