Sequestrati al porto due quintali di carne e pesce mal conservati

Redazione

Palermo - Su un furgone appena sbarcato da Napoli

Sequestrati al porto due quintali di carne e pesce mal conservati
Tutti gli alimenti dopo il controllo dei medici dell'Asp sono stati distrutti perchè non idonei al consumo umano

20 Luglio 2021 - 10:32

Due quintali di prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza al porto di Palermo a un autotrasportatore del Bangladesh. La merce era giunta nel capoluogo siciliano a bordo di un furgoncino, imbarcato a Napoli la sera prima e risultato, al momento del controllo, privo delle prescritte autorizzazioni sanitarie e di un sistema di refrigerazione. Proprio la totale assenza di un vano refrigerato a temperatura controllata ha fatto sì che, dopo una notte di navigazione, i due quintali di carne e pesce arrivassero nel capoluogo in evidente cattivo stato di conservazione. Le Fiamme gialle del 1° Nucleo Operativo metropolitano del Gruppo di Palermo hanno immediatamente provveduto al sequestro penale dei prodotti avariati e, una volta accertata la loro inidoneità al consumo umano grazie all’intervento degli ispettori sanitari dell’Azienda sanitaria provinciale, alla loro distruzione. Il responsabile del trasporto è stato segnalato all’autorità giudiziaria per detenzione, ai fini della preparazione o somministrazione, di cibi e bevande in cattivo stato di conservazione o di alterazione.

Altre notizie su monrealepress

3 commenti a “Sequestrati al porto due quintali di carne e pesce mal conservati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it