Da Catania a Monreale: il wi-fi gratis è un must

Redazione

Dall'Italia e dal Mondo - Tecnologia

Da Catania a Monreale: il wi-fi gratis è un must
Negli ultimi 50 anni la tecnologia ha fatto passi da gigante

20 Maggio 2021 - 11:02

Ne è passato di tempo, da quel lontano 29 ottobre del 1969 che per molti rappresenta il primo vero passo verso la nascita di internet. Oggi, a distanza di più di 50 anni, sarebbe difficile immaginare le nostre vite senza connessioni di rete. Queste ultime sono infatti parte integrante del nostro quotidiano, uno strumento essenziale della sfera lavorativa e sociale.

Proprio per questo negli ultimi anni sono state avviate iniziative volte a rendere il nostro paese, e la nostra regione, sempre più interconnessi. Quella più recente riguarda le spiagge libere del catanese, dove sono in arrivo nuovi, utilissimi servizi tra cui il wi-fi gratuito.

Ad aggiudicarsi la gara d’appalto quinquennale per le spiagge pubbliche della zona della Plaia è stata la Stella Polare Srl di Catania, la cui gestione proseguirà fino al 2025 e senza alcun costo per le casse pubbliche.

L’obiettivo è quello di implementare i nuovi servizi e le nuove funzionalità già a partire dall’inizio di giugno, nel rispetto delle norme attuali. In particolare, la Stella Polare Srl vuole facilitare il più possibile l’accesso dei diversamente abili alle strutture balneari, organizzare diverse attività ricreative guidate da animatori, incentivare la raccolta differenziata, migliorare le strutture già esistenti e, infine, fornire connessioni di rete wi-fi gratuite a tutti.

È proprio quest’ultima la novità più importante, una rarità in ambito siciliano che però si dimostra in linea con altre, recenti iniziative con lo stesso obiettivo. Tra queste spicca senza’altro “Piazza Telematiche” progetto finanziato con 900mila euro di fondi europei che punta a supportare ben 20 comuni siciliani con il wi-fi gratuito. Si tratta di realtà che fanno parte della provincia di Palermo e che aderiscono al Gal Terre Normanne, tra cui anche Monreale.

Come spiegato dal direttore amministrativo Giuseppe Sciarabba, siamo di fronte a un passaggio importante per una larga porzione di territorio della provincia di Palermo. L’obiettivo è infatti quello di creare condizioni di vita migliori in luoghi che hanno una scarsa propensione alla connettività proprio perché poco supportate. Una prerogativa assoluta oggigiorno, come già accennato.

Proprio nell’ultimo anno l’importanza di internet ha raggiunto il suo picco, permettendo a molti settori professionali non solo di sopravvivere, ma anche di evolversi. Il lavoro da remoto sta pian piano diventando di uso comune e con il passare degli anni continuano a nascere professioni che non potrebbero esistere senza connessioni internet adeguate.

Un esempio su tutti è rappresentato da streamer e content creator, veri e propri influencer che sfruttano le opportunità della rete per interagire con persone provenienti da ogni parte del mondo. A questo proposito, va sottolineato come l’utenza abbia ormai la necessità di seguire i propri influencer preferiti anche lontano da casa o, più in generale, di sfruttare le varie piattaforme social che sono ormai parte integrante della vita di molti.

Un altro esempio che dà la misura dell’importanza di disporre di connessioni a internet sempre più accessibili è il recente boom del gaming online. In particolare, giochi da casinò come le slot online sono sempre più in crescita e lo dimostrano anche i numeri del mese di aprile, ma lo stesso si può dire per videogiochi più “classici” che richiedono una connessione di rete per essere sfruttati pienamente.

Da questo punto di vista, i giochi per cellulare stanno diventando sempre più popolari anche per la facilità con cui è possibile connettersi e condividere l’esperienza di gioco con amici e conoscenti. Da adesso, sarà decisamente più facile farlo in vari punti della regione.

Negli ultimi 50 anni la tecnologia ha fatto passi da gigante. Siamo passati da una comunicazione lenta e difficoltosa a opportunità interattive che probabilmente non avremmo mai potuto immaginare. In questo, internet ha svolto un ruolo fondamentale, modificando per sempre numerosi settori lavorativi e spalancando davanti a noi opportunità senza precedenti. In poche parole, le attività in rete sono diventate parte integrante delle nostre vite e proprio per questo motivo le recenti iniziative intraprese in Sicilia sono un grande passo verso il futuro.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it