Da Piana degli Albanesi a 102 anni riceve vaccino: “Non ho sentito niente”

Redazione

Palermo - La storia

Da Piana degli Albanesi a 102 anni riceve vaccino: “Non ho sentito niente”
La nonnina dopo l'iniezione ha intonato alcune delle antiche canzoni in arbereshe di Piana ai medici

Da Piana degli Albanesi a 102 anni riceve vaccino: “Non ho sentito niente”

22 Aprile 2021 - 17:17

É tra i vaccinati più longevi della Fiera del Mediterraneo: Maria Riolo, 102 anni a ottobre, stamattina si è recata da Piana degli Albanesi a Palermo per vaccinarsi all’hub provinciale. Gran grinta, gran sorriso e la musica come una medicina: dopo l’iniezione ha intonato alcune delle antiche canzoni in arbereshe di Piana ai medici dell’hub, le stesse che le piace cantare quando ha dolore all’anca.

“Non mi lamento mai – ha detto dopo il vaccino -, è finito subito, non ho sentito niente”. Da mesi non esce di casa per via della pandemia: ricevere la sua dose di siero anti-Covid Pfizer, stamattina, è stata l’occasione per prendere un po’ d’aria, oltre che per proteggersi dal virus. “Per noi è un giorno importante – spiega il figlio Vito Ciulla -. Abbiamo trovato uno staff molto professionale e disponibile. La mamma per fortuna è in buona salute, ma con il vaccino possiamo salvaguardarla, speriamo per altri cent’anni!”.

Intanto continua in Sicilia l’operazione open weekend AstraZeneca. Sono 240 le dosi di siero anglo-svedese somministrate da stamattina alla Fiera del Mediterraneo. E proseguono le inoculazioni di Pfizer e Moderna ai cittadini over 80 ed estremamente vulnerabili: ne sono state iniettate 1445 dosi, per un totale di 1686 somministrazioni fino alle 14,30 alla Fiera del Mediterraneo. Da oggi fino a domenica 25, potranno vaccinarsi senza prenotazione tutti i cittadini dai 60 ai 79 anni, sia senza patologie (saranno vaccinati con AstraZeneca) sia con patologie che, in base a valutazione del medico, rendano la persona estremamente vulnerabile (saranno vaccinati con Pfizer o Moderna). Alla Fiera del Mediterraneo e, da oggi, anche in altre dieci strutture sanitarie di Palermo e provincia, è possibile, per gli ultraottantenni, vaccinarsi senza prenotazione. L’iniziativa, già in vigore all’ospedale Ingrassia e a Ville delle Ginestre ed ad altre strutture della provincia.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it