Investimenti finanziari: sempre più italiani puntano sul trading online

Redazione

Dall'Italia e dal Mondo - Finanza

Investimenti finanziari: sempre più italiani puntano sul trading online
Il lockdown ha avvicinato molti italiani a questi strumenti finanziati

Investimenti finanziari: sempre più italiani puntano sul trading online

18 Aprile 2021 - 09:26

Sono sempre di più gli italiani che decidono di avvicinarsi agli investimenti ed in particolare al mondo del trading online, che ha registrato un vero e proprio boom di nuovi utenti soprattutto in concomitanza con l’emergenza sanitaria: il lockdown, infatti, ha avvicinato molti italiani a questi strumenti finanziati. Contrariamente a quanto accadeva in passato oggi si può contare su metodi molto più semplici e versatili per investire in azioni o su altri asset.

Laddove una volta occorreva recarsi fisicamente negli istituti di credito, oggi è sufficiente affidarsi alle piattaforme di trading presenti sul web, che permettono di operare in pochi click sui mercati di tutto il mondo. Un’altra importante risorsa è costituita dai portali specializzati dedicati al mondo degli investimenti finanziari: si tratta di siti come E-conomy.it, in cui è possibile trovare il trading online spiegato bene in numerose guide e approfondimenti realizzati da esperti del settore.

I broker

Il broker che offra il proprio portale non può essere una persona qualunque con una semplice infarinatura di base: dovrà essere il tramite tra i trader e le Borse mondiali, quindi occorre che abbia una vera e propria certificazione. CONSOB, Cysec, FCA e MiDIF sono solo alcune delle principali certificazioni rilasciate dagli organi competenti in materia di vigilanza e trasparenza dei mercati finanziari. Le sue competenze saranno quindi rigorosamente riconosciute e potrà offrire solo prospettive veritiere ai propri clienti, mettendoli in guardia sia dai rischi che dalle possibilità reali.

Oltre a offrire i corsi di formazione di cui già accennato, preziosi anche per coloro i quali abbiano più esperienza ma necessitino di un aggiornamento, tali broker hanno quasi sempre un conto DEMO grazie al quale i trader possono allenarsi a fare investimenti e gestire asset senza mai impiegare denaro vero. In questa palestra virtuale della finanza, in definitiva, si può fare pratica senza rischi e, ancora una volta, persino gli investitori più navigati trovano utile tentare nuove manovre in maniera virtuale.

E, se ciò non bastasse, è possibile iniziare (oppure farlo ogni volta che si desideri) con il cosiddetto copy trading. Ogni portale che voglia essere completo a 360°, infatti, individua i migliori investitori di sempre che hanno ottenuto già discreti risultati e, col loro consenso, offrono ai nuovi trader la loro esperienza: sarà sufficiente scegliere uno (o più, per variare i movimenti) popular investors per ricopiarne, letteralmente, i movimenti sul mercato: è pur vero che ciò non rappresenta certo una certezza, ma di sicuro aumenta le possibilità di successo e senza dover investire tempo a studiare i mercati.

Gli asset

Tra gli asset più gettonati, al momento vi sono le azioni di realtà note e piuttosto stabili come quelle degli e-commerce o persino dei club calcistici con i posti più alti in classifica, le criptovalute, ovvero le monete virtuali e le materie prime. Naturalmente, prima di procedere con qualsiasi operazione speculativa occorre sempre studiare prima il mercato, visualizzare nella home page l’andamento di quell’indice specifico e decidere se vale una movimentazione di trading. In realtà, vi sono operazioni come i CFD, o contratti per differenza, con i quali si può persino avere qualche vantaggio al ribasso: in sostanza si tratta di effettuare una previsione sull’asset, predisponendosi per chiudere la posizione quando esso si trova in fase long (rialzo) o short (ribasso). Qualora la previsione si riveli esatta, in ognuno dei due casi può anche verificarsi un profitto.

In generale, al fine di fare sempre le scelte corrette, magari scambiando valute o criptovalute nel mercato del Forex, o semplicemente speculando su asset che si ritiene più stabili, acquistando quando convengono e vendendo quando acquisiscano maggior valore, affidarsi a un buon broker è sempre il punto di partenza ideale. Infine, anche ascoltare i rumors, scambiare opinioni, chiedere consigli e carpire suggerimenti attraverso il social trading è un modo efficace per operare con maggior serenità

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it