La Rsa di Piana degli Albanesi diventa residenza dedicata a pazienti Covid

Redazione

Regione - Per anziani non autosufficienti positivi al Covid

La Rsa di Piana degli Albanesi diventa residenza dedicata a pazienti Covid
Quaranta i posti letto attivi già da ieri sera e estensibili, in caso di necessità, a 60

La Rsa di Piana degli Albanesi diventa residenza dedicata a pazienti Covid

02 Marzo 2021 - 17:54

La Rsa di Piana degli Albanesi si trasforma in una residenza dedicata all’assistenza di anziani non autosufficienti e positivi al Covid. Quaranta i posti letto attivi già da ieri sera e estensibili, in caso di necessità, a 60.  L’accesso è riservato prioritariamente agli anziani in dimissione da reparti ospedalieri Covid. I pazienti rimarranno nella Rsa fino a quando non risulteranno negativi al tampone molecolare. Oltre alla nuova Rsa Covid di Piana degli Albanesi, l’Asp di Palermo può contare su altre due strutture a bassa intensità di cura: la Rsa Omnia Services di Borgetto con 30 posti letto ed il Domicilio protetto di Castelbuono con 24 posti letto. Per i pazienti Covid positivi autosufficienti, clinicamente guariti e che non possono fare rientro al proprio domicilio rimane sempre disponibile il Covid Hotel San Paolo Palace di Palermo (100 posti).

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it