Mafia, l’omaggio di Palermo al suo presidente Piersanti Mattarella

Redazione

Palermo - L'anniversario

Mafia, l’omaggio di Palermo al suo presidente Piersanti Mattarella
Una commemorazione sul luogo dell'omicidio scaglionata per evitare assembramenti

Mafia, l’omaggio di Palermo al suo presidente Piersanti Mattarella

06 Gennaio 2021 - 13:56

Omaggio stamane a Palermo, nel 41esimo anniversario dell’omicidio, a Piersanti Mattarella, fratello dell’attuale presidente della Repubblica Sergio, ucciso dalla mafia il 6 gennaio 1980. Una commemorazione scaglionata per evitare assembramenti che si è protratta dalle 9.30 alle 11.30 circa. Momenti di silenzio e corone di fiori nel luogo dell’agguato, in via Libertà, davanti all’abitazione del presidente della Regione “dalle carte in regola”. Presenti i familiari, i figli Maria e Bernardo e i nipoti. A turno sono arrivati i rappresentanti delle forze armate, poi la Regione siciliana con gli assessori all’Economia e al territorio, rispettivamente il vice governatore Gaetano Armao, e Toto Cordaro. Quindi il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, i vertici delle forze dell’ordine, il prefetto Giuseppe Forlani e il sindaco Leoluca Orlando. Breve cerimonia anche nella natia Castellammare del Golfo (Trapani), nel cimitero comunale.

“Oggi è un’occasione per confermare la gratitudine per il Presidente della Regione Piersanti Mattarella da parte di tutta la città – ha detto il sindaco Orlando -. Un omaggio floreale a nome di tanti amici e collaboratori che hanno creduto possibile liberare, come abbiamo liberato, Palermo dal governo di un sistema di potere e affaristico-mafioso che controllava la città. E un’occasione per confermare l’impegno di non consentire che torni la mafia. Che non torni la mafia che aveva il volto di grandi e piccoli imprenditori collusi, di uomini di Chiesa collusi, di sindaci collusi, di società civile collusa. Credo che se questo impegno non viene rinnovato, essere qui è soltanto un vuoto rito che si ripete ogni anno”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it