Il bar era il ritrovo abituale di spacciatori e pregiudicati: sospesa licenza

Redazione

Regione - Misilmeri

Il bar era il ritrovo abituale di spacciatori e pregiudicati: sospesa licenza
Nell’ambito di un'indagine i militari hanno accertato come il bar fosse diventato luogo abituale di spaccio di droga

Il bar era il ritrovo abituale di spacciatori e pregiudicati: sospesa licenza

21 Settembre 2020 - 11:03

Era diventato un luogo “sicuro” dove spacciare droga. Per questo motivo i carabinieri di Misilmeri hanno dato esecuzione al provvedimento di sospensione della licenza di somministrazione bevande ed alimenti, nei confronti di un bar di Misilmeri. La richiesta di sospensione è stata avanzata dalla Compagnia Carabinieri di Misilmeri lo scorso agosto 2020 a conclusione di un operazione antidroga condotta dagli stessi militari e denominata “Easy Drugs” conclusasi lo scorso giugno con alcuni arresti. Nell’ambito di quella indagine infatti venne accertato come l’attività commerciale fosse diventata luogo abituale di spaccio di sostanze stupefacenti: alcuni destinatari di misure cautelari furono ripresi mentre, seduti ai tavolini del bar, vendevano la droga. Inoltre, lo stesso locale risulta divenuto abituale ritrovo di persone pregiudicate e pericolose e pertanto costituisce pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il provvedimento di sospensione della licenza avrà una durata di 15 giorni.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it