“Mud Maid”, la scultura che cambia ad ogni stagione

Rosangela Scimeca

La Straniera - In Cornovaglia

“Mud Maid”, la scultura che cambia ad ogni stagione
Si tratta di una scultura a dir poco speciale perché fatta di legno e fango

“Mud Maid”, la scultura che cambia ad ogni stagione

12 Giugno 2020 - 08:40

Cambia vestiti, colori e acconciatura ad ogni stagione e, come una bella addormentata, riposa nella natura beata. E’ una fanciulla a dir poco speciale perché fatta di legno e fango. Il suo nome è appunto “Mud Maid”, la ragazza di fango, e dorme nei “Lost Gardens of Helingan”, in Cornovaglia, Inghilterra.

Gli scultori che hanno realizzato quest’opera inedita nel 1998 si chiamano Pete e Sue Hill. Sono fratello e sorella e lavorano insieme dal 1996 in Cornovaglia creando opere d’arte principalmente con fango, piante, acciaio e mosaico. I due artisti inglesi hanno costruito anche altre sculture all’interno dei suggestivi giardini creati nel 1780: come la figura che prende il nome di “The Giant’s Head”, la testa del gigante. Quest’opera, insieme alla “Mud Maid”, prende ispirazione da due libri per bambini scritti dall’autrice Sandra Horn e illustrati da Karen Popham. Una struttura cava in legno e una rete frangivento compongono il corpo della “Mud Maid” mentre un mix di fango, sabbia e cemento forma il volto muscoso di questa affascinante scultura.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it