Benvenuti a Fadiouth, l’isola di conchiglie dove i maiali mangiano le vongole

Rosangela Scimeca

La Straniera - In Senegal

Benvenuti a Fadiouth, l’isola di conchiglie dove i maiali mangiano le vongole
Non è uno scherzo. Esiste un’isola, in Africa, dove le conchiglie la fanno da padrona

Benvenuti a Fadiouth, l’isola di conchiglie dove i maiali mangiano le vongole

18 Maggio 2020 - 17:31

Non è uno scherzo. Esiste un’isola, in Africa, dove le conchiglie la fanno da padrona e i maialini rosa mangiano vongole. Questo luogo, che sembra esistere solo nei libri di fiabe, si chiama Fadiouth ed è un’isola del Senegal, ubicata a sud-est della capitale Dakar. Terra, acqua e maree, nei millenni, hanno creato un mare fossile di conchiglie di ogni tipo che sono diventate la materia prima e la principale risorsa del territorio. Per tale motivo, le strade e le costruzioni sono realizzate proprio con le conchiglie.

Gli abitanti del luogo le hanno raccolte nei secoli, mangiandone i molluschi all’interno e utilizzando i gusci come materiale per realizzare ogni cosa. La temperatura elevata del mare, l’acqua salmastra e i fondali molto bassi hanno favorito la riproduzione dei molluschi. Inoltre nei grandi estuari dei fiumi Casamance, Senegal e Saloum l’acqua dolce si è mischiata con quella salata, inoltrandosi fino a 200 chilometri nell’entroterra. Così milioni di conchiglie si sono riversate sull’isola creando strati di gusci sui quali si cammina.

Continua a leggere il post cliccando in questo link

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it