Incendi, chiesto sopralluogo della protezione civile: “Rischio idrogeologico”

Redazione

Cronaca - San Martino

Incendi, chiesto sopralluogo della protezione civile: “Rischio idrogeologico”
Il deputato regionale Caputo ha chiesto un sopralluogo nella frazione monrealese, in questi mesi bersaglio dei piromani

Incendi, chiesto sopralluogo della protezione civile: “Rischio idrogeologico”

11 Giugno 2020 - 08:22

“I numerosi incendi, sicuramente quasi tutti dolosi, oltre che distruggere il patrimonio boschivo e determinare condizioni di pericolo per i residenti e per le loro abitazioni, stanno causando un grave e prevedibile rischio di dissesto idrogeologico con pericolo di smottamenti di massi e di frane, sia sulla strada che nei pressi delle abitazioni. Serve un immediato sopralluogo da parte dei tecnici della Protezione civile regionale al fine di verificare le conseguenze causate dal fuoco e per individuare la natura e tipologia degli interventi da realizzare per consolidare la tenuta dei versanti resi precari dalle fiamme”.

É quanto dichiarato dal deputato Regionale di Forza Italia e componente della Commissione Parlamentare Attività Produttive, Mario Caputo, che questa mattina ha incontrato alcuni residenti e proprietari di immobili della frazione di San Martino delle Scale, preoccupati per i continui incendi che stanno interessando molti versanti del monrealese. Intanto l’assessore al Territorio Toto Cordaro rispondendo ad una interrogazione parlamentare presentata da Mario  Caputo, in merito al distaccamento delle Guardie Forestali e al potenziamento dei servizi di controllo del territorio di San Martino delle Scale , ha reso noto che ben due auto di servizio dei militari del Corpo regionale Forestale presidieranno il territorio e stazioneranno a turno all’interno dei locali del distaccamento forestale.

“Sono grato all’Assessore Cordaro – conclude il Parlamentare di Forza Italia – per l’immediata risposta e per gli interventi di potenziamento dei servizi di controllo del territorio di San Martino delle Scale. La Frazione è divenuta bersaglio di piromani e criminali ed e’ necessario che oltre al servizio assicurato dai carabinieri della locale Stazione si aggiunga quello del Corpo Forestale da sempre preposto al controllo delle aree boschive”.

Altre notizie su monrealepress

2 commenti a “Incendi, chiesto sopralluogo della protezione civile: “Rischio idrogeologico””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it