Sì all’ampliamento del suolo pubblico e all’esonero dal pagamento della Cosap

Redazione

Cronaca - Il provvedimento

Sì all’ampliamento del suolo pubblico e all’esonero dal pagamento della Cosap
L’avviso è già stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Monreale

Sì all’ampliamento del suolo pubblico e all’esonero dal pagamento della Cosap

19 Maggio 2020 - 16:20

Per venire incontro alle esigenze delle attività commerciali alla riapertura dopo oltre due mesi di lockdown dovuto all’emergenza coronavirus, il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono e l’assessore alle finanze Luigi D’Eliseo, hanno reso noto che gli uffici comunali hanno già predisposto tutti gli adempimenti amministrativi per esonerare i commercianti dal pagamento della Cosap e per l’ampliamento della superficie di suolo pubblico occupata, al fine di poter garantire il rispetto dell’obbligo di distanziamento.

L’avviso è già stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune. “In applicazione dell’articolo 187 bis del Decreto Rilancio – si legge nella nota del Comune – dal 1 maggio 2020 e fino al 31 ottobre 2020 i titolari di concessioni o autorizzazioni di suolo pubblico sono esonerati dal pagamento della Cosap”.

Inoltre, per assicurare il rispetto delle misure di distanziamento, e comunque non oltre il 31 ottobre la posa in opera temporanea su vie, piazze, strade o altri spazi aperti di interesse culturale o paesaggistico, da parte dei commercianti, di strutture semovibili quali dehors, elementi di arredo urbano, attrezzature, pedane, tavolini, sedute ed ombrelloni purché funzionali all’attività di ristorazione, non è subordinata alle autorizzazioni.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it