Se ne infischiano del divieto e vanno a giocare a carte: denunciati 8 palermitani

Redazione

Palermo - Zona Uditore

Se ne infischiano del divieto e vanno a giocare a carte: denunciati 8 palermitani
I militari hanno denunciato in stato di libertà, otto cittadini di età compresa tra i 40 e i 76 anni

Se ne infischiano del divieto e vanno a giocare a carte: denunciati 8 palermitani

25 Marzo 2020 - 12:11

Giocavano a carte in un garage nonostante il divieto di uscire di casa e di assembramento. La scoperta dei carabinieri del nucleo radiomobile di Palermo, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio e prevenzione finalizzato anche alla verifica del rispetto della normativa vigente a tutela della salute pubblica. I militari hanno denunciato in stato di libertà, per la violazione dell’articolo 650 codice penale, otto cittadini di età compresa tra i 40 e i 76 anni.

I militari hanno scoperto, nel quartiere Uditore, un garage adibito a bettola dove le persone riunite erano intente a giocare a carte e a consumare bevande alcooliche, violando di fatto il divieto di assembramento istituito dai Dpcm dell’8 e 9 marzo 2020. Sul posto è intervenuta anche la polizia locale per i controlli amministrativi al termine dei quali il garage è stato posto sotto sequestro.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Se ne infischiano del divieto e vanno a giocare a carte: denunciati 8 palermitani”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it