Anche a Palermo arriva la carta d’identità elettronica

Redazione

Palermo - La novità

Anche a Palermo arriva la carta d’identità elettronica
Il sindaco Leoluca Orlando si recherà presso gli Uffici dell'Anagrafe di viale Lazio, per farsi rilasciare la prima Carta di Identità

Anche a Palermo arriva la carta d’identità elettronica

29 Ottobre 2019 - 10:15

Il sindaco Leoluca Orlando domani, alle ore 9, si recherà presso gli Uffici dell’Anagrafe di viale Lazio, per farsi rilasciare la prima Carta di Identità Elettronica del Comune di Palermo. Sarà presente anche l’assessore alla Cittadinanza solidale, Giuseppe Mattina.  Arriva, dunque, anche nel capoluogo siciliano, la carta d’identità elettronica.

Dopo numerosi rinvii, sono state attivate le prenotazioni per la presentazione della domanda negli uffici comunali. C’è voluto un anno rispetto all’iniziale tabella di marcia del Comune per richiedere il primo appuntamento. Con il via agli appuntamenti per gli utenti, anche Palermo si allinea così alle grandi città d’Italia. Al momento i cittadini potranno avviare l’iter per il rilascio del documento in formato digitale solo presso l’Anagrafe di viale Lazio, ma in settimana saranno attivate anche le altre postazioni decentrate.

La Cie avrà la forma di una carta di credito e sarà dotata di un microchip: la componente elettronica consentirà la protezione dei dati anagrafici, della foto e delle impronte digitali del titolare. L’acquisizione delle impronte digitali è un’altra delle novità introdotte. L’impiegato comunale adopererà un sensore di rilevazione sul quale il cittadino dovrà poggiare le proprie dita: prima l’indice della mano destra e poi l’indice della mano sinistra. La rilevazione delle impronte digitali è prevista per ciascun cittadino di età maggiore o uguale a 12 anni. La Cie, oltre ai dati anagrafici, riporterà il codice fiscale e gli estremi dall’atto di nascita. Inoltre, permetterà di accedere ai servizi online delle pubbliche amministrazioni e di passare i controlli elettronici ai varchi aeroportuali.

Il primo passo per ottenere il nuovo documento è prenotare un appuntamento tramite il sito https://www.prenotazionicie.interno.gov.it. 01

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it