Palermo, beccato un altro “furbetto” del reddito di cittadinanza

Michele Ferraro

Palermo - Allo Zen

Palermo, beccato un altro “furbetto” del reddito di cittadinanza
L'uomo di 29 anni gestiva un'officina meccanica abusiva, rubando anche l'energia elettrica

Palermo, beccato un altro “furbetto” del reddito di cittadinanza

26 Ottobre 2019 - 11:46

I carabinieri della stazione San Filippo Neri, all’interno del quartiere Zen 2, durante un servizio finalizzato al contrasto per i furti di energia elettrica, hanno arrestato Alfano Walter, 29enne palermitano, gestore di un’ officina meccanica, resosi responsabile del reato di furto aggravato ed inosservanza delle disposizioni in materia di reddito di cittadinanza.

I militari dell’Arma hanno accertato che il gestore dell’officina meccanica, priva di autorizzazioni di sorta, aveva illecitamente allacciato il cavo elettrico alla rete pubblica e percepiva indebitamente il reddito di cittadinanza. L’uomo è stato quindi arrestato e tradotto presso la propria residenza in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. La carta acquisti è stata sottoposta a sequestro. L’Autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it