Ciclismo, il Giro d’Italia torna in Sicilia: tre tappe con partenza da Palermo

Giorgio Vaiana

Sport - Presentazione il 24 ottobre

Ciclismo, il Giro d’Italia torna in Sicilia: tre tappe con partenza da Palermo
Palermo-Agrigento, Caltanissetta-Etna, Catania-Villafranca Tirrena gli appuntamenti previsti

Ciclismo, il Giro d’Italia torna in Sicilia: tre tappe con partenza da Palermo

20 Ottobre 2019 - 16:17

Torna in Sicilia il giro d’Italia di ciclismo con tre tappe. Nella terra dell’idolo Vincenzo Nibali, la carovana in maglia rosa affronterà tre tappe molto impegnative, con la Palermo – Agrigento il 12 maggio, poi il giorno dopo si sale sul’Etna a Piano Provenzana con partenza da Caltanissetta e il 14 maggio ultima tappa siciliana con Catania-Villafranca Tirrena.

Il giro d’Italia, che sarà presentato il 24 ottobre, dopo parecchi anni non farà nessuna tappa in Toscana. Mentre, invece, ripartirà dall’estero. Per la quattordicesima volta. Cronometro a Budapest, poi sempre in Ungheria altre due tappe pianeggianti. Poi, come detto il trasferimento in Sicilia. Da lì si risale per lo Stivale in quello che sarà il Giro d’Italia più adatto agli scalatori. Le tappe decisive saranno in Friuli e, nel finale, in Piemonte. Per domenica 24 maggio si annuncia una tappa imperdibile. Si parte da Rivolto (Udine), nella base militare delle Frecce Tricolori (per l’occasione aperta al pubblico) con esibizione prima del via della pattuglia acrobatica dell’Aeronautica Militare, e si arriva in salita a Piancavallo, dove trionfò Pantani nel “suo” Giro del 1998. Un giorno di riposo e martedì 26 ci sarà la Udine-San Daniele del Friuli, con oltre 200 chilometri pieni di salite, fra le quali il Muro di Ragogna. Scalatori protagonisti anche nei due giorni successivi, con arrivi a Madonna di Campiglio e ai Laghi di Cancano. Ma il verdetto finale uscirà dalla penultima tappa con partenza da Alba, il Colle dell’Agnello (2.744 metri, probabile Cima Coppi), il mitico Izoard in Francia, il Monginevro, il Sestriere e traguardo sul Fraiteve (l’ultimo tratto è in sterrato). Il giorno successivo, domenica 31, la ventunesima e ultima tappa a cronometro da Cernusco sul Naviglio a Milano disegnerà il podio finale.

ECCO IL PROGRAMMA
9/5: Budapest-Budapest (cronometro).
10/5: Budapest-Gyor
11/5: Szekesfehervar-Nagykanisza
12/5: Palermo-Agrigento
13/5: Caltanisetta- Etna Piano Provenzana
14/5: Catania-Villafranca Tirrena
15/5: Mileto-Camigliatello Silano
16/5: Castrovillari-Brindisi
17/5: Giovinazzo-Vieste
18/5: Riposo
19/5: San Salvo-Tortoreto Lido
20/5: Porto Sant’Elpidio-Rimini
21/5: Cesenatico-Cesenatico
22/5: Cervia-Monselice
23/5: Conegliano Veneto-Valdobbiadene (cronometro)
24/5: Rivolto-Piancavallo
25/5: Riposo
26/5: Udine-San Daniele del Friuli
27/5: Bassano del Grappa-Madonna di Campiglio
28/5: Pinzolo-Laghi di Cancano
29/5: Morbegno-Asti
30/5: Alba-Sestriere Monte Fralteve
31/5: Cernusco sul Naviglio-Milano (cronometro)

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Ciclismo, il Giro d’Italia torna in Sicilia: tre tappe con partenza da Palermo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it