L’isola pedonale in piazza, Costantini: “Servono varchi elettronici e navette”

Redazione

Cronaca - Monreale

L’isola pedonale in piazza, Costantini: “Servono varchi elettronici e navette”
Sono le parole del consigliere comunale del M5S Fabio Costantini

L’isola pedonale in piazza, Costantini: “Servono varchi elettronici e navette”

28 Agosto 2019 - 07:56

“L’amministrazione mostri coraggio e metta in moto una vera e propria rivoluzione che possa aprire le porte al turismo tutelando al contempo il tessuto commerciale monrealese. I commercianti di Monreale guardano certamente con favore la pedonalizzazione di piazza Guglielmo II, ma il tutto necessita dell’adozione di altre misure che fungano da contrappeso al fine di tutelare e favorire lo sviluppo commerciale, le politiche turistiche, nonché di innalzare la vivibilità del nostro centro cittadino”. Sono le parole del consigliere comunale del M5S Fabio Costantini.

“Il Movimento 5 Stelle depositerà – dice Costantini – un atto di indirizzo col quale vogliamo che l’amministrazione dia vita a quello che definiamo “il Salotto Monrealese”, mediante la pedonalizzazione di piazza Guglielmo II, piazzetta Vaglica e corso Pietro Novelli, il cui attraversamento sarà consentito solo alle navette interne e ai veicoli autorizzati ed il cui rispetto sarà garantito mediante l’attivazione di varchi elettronici con telecamere agli ingressi. Il tutto in ossequio alle linee guida dettate dall’Unesco“.

Il consigliere aggiunge che chiederanno al Comune l’attivazione di una navetta interna “reale contrappeso di tutto il processo innovativo – aggiunge Costantini – che congiunga le otto aree parcheggio attualmente esistenti e con implementazione delle medesime (parcheggio Cirba, piazza Fedele, piazza Inghilleri, parcheggio Basile, parcheggio piazzale Candido, parcheggio piazzale Ignazio Florio, piazzale Europa, parcheggio a valle di via Gravina) consentendo il continuo collegamento del centro cittadino con i parcheggi comunali, in un arco temporale massimo di 10-15 minuti”.

“Un abbonamento per residenti, di modico valore, renderà conveniente e darà diritto al servizio integrato di parcheggio e trasporto liberando dalle auto il centro e smaltendo buona parte del traffico cittadino (soprattutto di via Venero, via della Repubblica e via Aldo Moro) – aggiunge ancora Fabio Costantini -. Come Presidente della Commissione Bilancio, a nome della stessa, darò il mio impegno per il reperimento delle eventuali risorse necessarie all’attuazione dei vari servizi”.

“Una vera e propria rivoluzione culturale, di spirito ambientalista – conclude Costantini – che strizza l’occhio a turisti e commercianti e innalza considerevolmente la qualità di vita della nostra cittadina dando vita ad una estesa area pedonale nella quale si riprodurranno gli ambiti scenari delle più floride capitali del turismo che doneranno valore a Monreale”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it