Sicilia, il turismo si conferma in crescita anche per l’estate 2019

Redazione

Dall'Italia e dal Mondo - Vacanze

Sicilia, il turismo si conferma in crescita anche per l’estate 2019
La regione Sicilia tra le mete turistiche privilegiate per la prossima estate

Sicilia, il turismo si conferma in crescita anche per l’estate 2019

21 Giugno 2019 - 08:28

La regione Sicilia, terra di cultura e di bellezza, si è distinta in Italia tra le mete turistiche privilegiate per la prossima estate giunta alle porte, chiudendo già il 2018 con il 9,5% in più di visitatori rispetto all’anno precedente. L’Istat ha pertanto posizionato l’isola al primo posto tra le regioni italiane come incremento turistico.

L’assessore regionale al Turismo, Sandro Pappalardo, ha pubblicamente espresso la propria soddisfazione per il risultato raggiunto, consapevole di aver intrapreso il giusto percorso e promettendo di continuare a lavorare per offrire servizi sempre migliori ai turisti che decidono di trascorrere le proprie vacanze in Sicilia.

Come raggiungere l’isola? I traghetti per la Sicilia, grazie alle offerte proposte da aziende come Moby, permettono al turista di godere del pieno comfort e della rapidità, consentendo ai passeggeri di visitare agevolmente l’isola anche imbarcando un proprio mezzo di trasporto, collegando Palermo con i porti di Cagliari e Napoli, con partenze frequenti e prezzi vantaggiosi.

Cosa vedere? L’itinerario consigliato inizia dal capoluogo della regione, la normanna Palermo. Tra i luoghi da visitare, si consiglia la Cappella Palatina, situata all’interno del Palazzo dei Normanni, oggi sede dell’ARS, Assemblea Regionale Siciliana. Da non perdere poi è anche Siracusa, culla della Magna Grecia, in cui è d’obbligo una sosta presso il Duomo, l’isola di Ortigia e il suggestivo Teatro Greco, sede di spettacoli organizzati ogni anno dall’INDA (Istituto Nazionale Dramma Antico), dedicati ai grandi del teatro greco, da Eschilo ad Aristofane, Sofocle ed Euripide.

Spostando verso il sud-est, si arriva ad Agrigento. Qui, tra le tappe fondamentali, ci sono la bianchissima parete rocciosa della Scala dei Turchi e l’affascinante Valle dei Templi, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1997.

Tra le isole, è consigliata la visita di Favignana, in provincia di Trapani, e dell’arcipelago delle Eolie, nel messinese. In questi luoghi da paradiso, è possibile godere di un mare cristallino e una spiaggia pulita e suggestiva, il tutto accompagnato dal buon cibo tipico siciliano.

Infine, è necessario fare un salto a Ragusa, set di registrazione del Commissario Montalbano e culla della cultura barocca sull’isola. Ibla, centro storico, è ricca di stradine incantevoli e scorci mozzafiato.

Altre notizie su monrealepress

Un commento a “Sicilia, il turismo si conferma in crescita anche per l’estate 2019”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it