Appicca il fuoco al negozio dopo un diverbio: arrestata 19enne

Redazione

Palermo - Tragedia evitata

Appicca il fuoco al negozio dopo un diverbio: arrestata 19enne
L'episodio nei pressi della Stazione Centrale a Palermo

Appicca il fuoco al negozio dopo un diverbio: arrestata 19enne

13 Maggio 2019 - 18:48

L’intervento provvidenziale di alcuni equipaggi della Polizia ha consentito di evitare il peggio all’interno di un locale nei pressi della Stazione Centrale, dove una giovane donna, in preda all’ira a causa di un precedente diverbio per futili motivi con un cliente di sua conoscenza, incurante della presenza di altre persone, aveva cosparso il pavimento di liquido infiammabile e appiccato il fuoco ad un cumulo di carte, immediatamente estinto dagli agenti, nei locali dei servizi igienici.

Dopo aver ricostruito la dinamica dei fatti grazie alle testimonianze dei presenti e attraverso la visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza del locale, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno proceduto all’arresto della donna, una 19enne palermitana del quartiere Boccadifalco, la quale dopo le formalità di rito è stata accompagnata presso la Casa Circondariale “Lorusso”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it