La morte di Federico, Altofonte si risveglia sotto shock. Il messaggio della sua “prof”

Redazione

Regione

La morte di Federico, Altofonte si risveglia sotto shock. Il messaggio della sua “prof”

La morte di Federico, Altofonte si risveglia sotto shock. Il messaggio della sua “prof”
23 Gennaio 2019 - 10:27

Il calcio e i motori: le sue due passioni. Una l’ha tradito, ieri, sulla statale 624 Palermo-Sciacca. Così Federico Serio ha lasciato sgomenta l’intera comunità di Altofonte. Un intero paese a chiedersi il perché di questa tragedia che, forse, poteva essere ampiamente evitata. Ma sarà la Polizia Municipale a chiarire il quadro dell’ennesimo incidente su questa strada. Ad Altofonte si piange per Federico. Ieri scene di disperazione sul luogo dell’impatto. E sulla pagina Facebook del liceo Basile di Palermo, la scuola che Federico frequentava e che ieri, purtroppo, non ha mai raggiunto, la sua professoressa di Lettere ha voluto condividere un messaggio.

“Oggi ci ha lasciato, in sella al suo scooter, il nostro caro e amato Federico, alunno della IIIBSA… Federico Serio…  serio in ogni tuo impegno, in ogni tua passione… Ma sempre allegro e sorridente, anche di fronte a un brutto voto, che per te non era una sconfitta, ma uno stimolo per andare avanti, per superare ogni difficoltà… per poi sorridermi, soddisfatto e orgoglioso… quello splendido sorriso con cui andavi incontro alla vita… Non hai lasciato solo un banco vuoto in un’aula, ma un profondo vuoto nella tua classe, nei tuoi compagni, nei tuoi insegnanti e in ognuno di noi… Non sarà facile spiegare senza le tue domande, senza i tuoi sguardi… Tu, ragazzone dal cuore buono, adesso regalerai il tuo sorriso ai cieli e tra le nuvole ammiccherai e brillerai su di noi. Ciao, Federico”.

Altre notizie su monrealepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana
redazione@monrealepress.it